Un piano emergenziale per la mobilità post-Covid

Fin dal primo momento di lock down per contenere gli effetti del Coronavirus ci siamo interrogati sugli effetti che questo avrebbe avuto sulla mobilità urbana e non abbiamo mai perso l’occasione di lanciare un allarme sul nostro portale, Bikeitalia.it, perché era chiaro da subito che le norme di distanziamento sociale avrebbero affossato il trasporto pubblico locale.

Abbiamo quindi lanciato la proposta di realizzare una Rete di Mobilità d’Emergenza in ogni città per controbilanciare il fenomeno. Nel frattempo numerose città in giro per l’Europa e il mondo hanno implementato politiche in linea con quanto da noi suggerito.

Consci delle difficoltà del sistema Italia in cui la normativa non aiuta chi vuole innovare, abbiamo convocato un gruppo di lavoro tecnico a cui hanno risposto positivamente l’architetto Matteo Dondé, l’architetto Valerio Montieri e l’architetto Paolo Gandolfi.

Insieme abbiamo redatto un Piano Emergenziale per la Mobilità Urbana Post-Covid che contiene le istruzioni strategiche e tecniche per evitare il collasso totale della mobilità urbana alla riapertura delle attività.

Nella prima parte del documento si valutano i fenomeni in essere con un’analisi di scenario a cui si vuole dare risposta attraverso:

 

  • una gestione mirata del trasporto pubblico;
  • la creazione di una Rete di Mobilità di Emergenza per stimolare l’utilizzo di mezzi di trasporto veloci, leggeri e non congestionanti;
  • L’allargamento degli spazi per la pedonalità allo scopo di garantire il distanziamento sociale;
  • gestione delle Zone a Traffico Limitato e politiche della sosta.

 

Nella seconda parte del documento si presentano le soluzioni tecniche adottabili in via immediata da parte delle amministrazioni comunali in ottemperanza alla normativa vigente.

A conclusione del documento si trova un’indicazione di massima dei costi di realizzazione degli interventi proposti e una carrellata di best practice provenienti dall’Italia e dal mondo.

Buona lettura e buon lavoro.

Per scaricare il Piano di Azione Emergenziale per la Mobilità Urbana Post Covid clicca sull’immagine sottostante o qui.