Il 2021 di Bikenomist

Il 2021 anche per noi come per tutti è stato un anno impegnativo. Complici le incertezze dettate dalla pandemia, il boom del settore della bicicletta e una marea di idee che ci impediscono di riposarci anche quando vorremmo, abbiamo trascorso gli ultimi 12 mesi a lavorare pancia a terra senza avere neppure il tempo di raccontare cosa facciamo.

Ne approfittiamo di questi giorni di festa per fare il punto delle attività che abbiamo portato avanti nel corso del 2021.

Gennaio 2021

Per noi l’anno si è aperto con il lancio di un corso online dedicato a tutti coloro che vogliono tornare a casa in bici anche quando tutto sembra remare contro. Il corso “Meccanica di emergenza per biciclette” è stato realizzato a quattro mani con Sergio Borroni, medico, videomaker e cicloavventuriero che ha messo a nostra disposizione il proprio mezzo secolo di esperienza di viaggi in bicicletta. Il corso è diventato da subito tra i più venduti del nostro catalogo e, a giudicare dalle 35 recensioni ricevute, sembra anche molto gradito al pubblico.

Febbraio 2021

Nel mese di Febbraio abbiamo approfittato del periodo di chiusure dettato dalla pandemia per organizzare ed eseguire un simposio digitale dedicato alla gestione della mobilità urbana nel 3° millennio: mobilitARS. mobilitARS ci è stato commissionato dal Gruppo Selle Royal per aumentare il livello del dibattito nel nostro paese e noi ci siamo fatti un po’ prendere la mano: nei quattro mercoledì mattina del mese di febbraio, 50 tra i migliori esperti da tutta Italia si sono alternati sul parco digitale che abbiamo allestito per affrontare le sfide della città sana e della città resiliente per un totale di 16 ore di diretta streaming che sono state seguite in diretta da una media di 300 persone tra addetti ai lavori e appassionati.

Marzo 2021

Con l’arrivo della primavera abbiamo avviato una collaborazione con un’atleta formidabile: Paola Gianotti.

Paola è una delle donne più spumeggianti del panorama ciclistico nazionale, non solo per i 4 Guinness World Record che ha conseguito, tra l’altro, in quanto donna più veloce a fare il giro del mondo in bicicletta, ma soprattutto per l’energia che riesce a trasmettere e profondere in ogni attività che svolge.

Di mestiere Paola si occupa di coaching e in un periodo tanto pieno di incertezze come quello che stiamo vivendo abbiamo immaginato che servisse un percorso per aiutare le persone a raggiungere i propri obiettivi senza farsi scoraggiare dalla nubi grigie all’orizzonte.

Così è nato il corso online “raggiungi i tuoi obiettivi con Paola Gianotti” che, in 5 ore di video lezioni accompagna il corsista alla definizione dei propri obiettivi e all’elaborazione delle strategie migliori per raggiungere le mete prefissate.

Aprile 2021

Il mese di Aprile è stato per noi fonte di particolare gioia e soddisfazione perché dopo anni trascorsi a lavorare esclusivamente con enti di promozione turistica stranieri, finalmente siamo riusciti a lavorare anche per un ente italiano. Ad aprile abbiamo quindi pubblicato la guida “I Parchi della Calabria in bicicletta“, un’ebook di 64 pagine per raccontare i 540 km della neonata Ciclovia dei Parchi della Calabria. Il contenuto è stato particolarmente apprezzato dai lettori di Bikeitalia che lo hanno scaricato circa 1700 volte.

Maggio 2021

Come detto, alle volte capita di avere qualche momento libero e in questi momenti non stiamo certo con le mani in mano. A Maggio abbiamo voluto lanciare una provocazione un po’ dadaista: la mattina del 12 maggio abbiamo appeso alla balaustra del cavalcavia Bussa a Milano uno striscione dal contenuto inequivocabile: “In bici saresti già arrivato“.

Non abbiamo rivendicato l’azione, ma il font e il colore utilizzato per la scritta non è passato inosservato e qualcuno ha notato la firma. In ogni caso lo striscione è stato fotografato e condiviso più volte sui social mettendo sotto gli occhi di tutti un fatto talmente evidente che 3 giorni dopo lo striscione è stato rimosso da qualche cittadino turbato dal messaggio. Intanto però le principali testate giornalistiche ne hanno parlato e hanno affrontato la questione.

Giugno 2021

Il mese di Giugno si è aperto con il Bikeitalia Day, una pedalata festosa in occasione della Festa della Repubblica in cui 60 città in tutta Italia (isole comprese) hanno voluto celebrare con un giorno d’anticipo la Giornata mondiale della bicicletta. Il Bikeitalia Day è stato gratuito e ha coinvolto qualche migliaio di cittadini mandando un messaggio di unione e fratellanza anche per sancire la fine di un periodo di confinamento e di esclusione.

La partecipazione è stata gratuita. Noi non ci abbiamo guadagnato niente, ma volete mettere la soddisfazione e il piacere?

Sempre a Giugno abbiamo lanciato la guida “Finlandia del Sud in Bicicletta“, un ebook gratuito per raccontare le bellezze del sud della Finlandia.

Luglio 2021

Nel mese di Luglio ci siamo rimboccati le maniche per assistere Shimano Italia nel processo di efficientamento della mobilità aziendale realizzando per loro, oltre a uno studio della domanda di mobilità aziendale, il Mobility Hub: un parcheggio per i dipendenti che vogliono recarsi al lavoro in bicicletta dotato di docce, armadietti e tutti i comfort per il ciclopendolare. Qui ne abbiamo parlato in modo più approfondito: click.

Il lancio del progetto è stato lanciato in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile.

Il Mobility Hub di Shimano visto dall’alto

Agosto 2021

Ad Agosto ci siamo riposati o almeno ci abbiamo provato.

Settembre 2021

Il rientro dalle ferie per noi è stato il solito turbinio di attività anche a causa della Settimana Europea della Mobilità durante la quale si concentrano sempre mille attività. Tra quelle che ci sentiamo di segnalare c’è stata la presentazione del cortometraggio “I Predatori della Ciclovia Perduta: missione parchi della Calabria“, con la regia di Sergio Borroni e la partecipazione di Paola Gianotti, nonché dei “nostri” Pinar e Paolo Pinzuti, per la prima volta in veste di attori.

A distanza di pochi giorni abbiamo presentato l’ebook “Scoprire Cuneo e dintorni in Bicicletta“, una pubblicazione gratuita realizzata per conto del Comune di Cuneo per raccontare un cicloturismo a misura di famiglie, con 4 itinerari studiato appositamente per coniugare il pedalare lento, con la natura e la buona tavola.

Ottobre 2021

Terminata la Settimana Europea della Mobilità non è però terminato il nostro impegno sul tema e abbiamo continuato a parlare di mobilità presentando un nuovo ebook realizzato in collaborazione con Metalco dedicato ai più piccoli: “Strade Scolastiche, nuove Piazze per la Città“. All’interno dell’ebook abbiamo inserito una campagna di comunicazione pronta all’uso affinché genitori e personale docente possa richiedere al proprio sindaco una strada scolastica.

Novembre 2021

Sempre al fianco del Comune di Cuneo ci siamo occupati di realizzare una guida alla scoperta delle “Alpi del Mediterraneo in Bicicletta” per presentare un territorio compreso tra Francia e Italia con cinque proposte di itinerari per ciclisti in buona forma che vogliono sfidare le salite che hanno fatto la storia del ciclismo. L’ebook realizzato (e scaricabile gratuitamente) copre la pratica della MTB, della bici da corsa e del gravel con un taglio molto avventuroso ma con una chiave che valorizzasse le connessioni intermodali in treno.

E con l’arrivo della brutta stagione abbiamo voluto rivolgere un pensiero anche a tutti quei ciclisti che non vogliono perdere la forma con l’abbassamento delle temperature ed è per questo che abbiamo realizzato, in collaborazione con Marta Fovana, un videocorso di “Preparazione indoor per ciclisti“: 40 video per 19 lezioni e 3 piani di allenamento.

Dicembre 2021

In chiusura d’anno abbiamo voluto dedicare particolare attenzione anche alla bicicletta come strumento e abbiamo pubblicato, in rapida successione “La guida alla scelta della Bicicletta da Donna” realizzato in collaborazione con LIV e la “Guida alla Scelta della Sella Giusta per Viaggiare” in collaborazione con Selle SMP.

Altre cose sul 2021

E poi ci sono gli altri piccoli traguardi raggiunti nel corso dell’anno che sono indipendenti dalle date.

Bikeitaliait continua a essere una delle testate di informazione sulla bicicletta più lette in lingua Italiana e i milioni di lettori che ci hanno scelto ne sono la dimostrazione.

Nel corso del 2021 il nostro network di biomeccanici del ciclismo (i Bikeitalia Lab), con l’apertura di Verona e di Cosenza è arrivato a 8 centri per assistere i ciclisti di tutta Italia.

Il nostro Servizio di Allenamento ha raggiunto il traguardo dei 50 atleti seguiti e soddisfatti.

Sempre nel 2021 ci siamo trasferiti in una nuova sede a Sesto San Giovanni (ma ve lo racconteremo più avanti).

E per coloro che sono attenti soprattutto al conto economico, siamo particolarmente felici di comunicare che per il terzo anno consecutivo Bikenomist è cresciuta del 35% su base annua.

il 2022 di Bikenomist

E il 2022?

Il 2022 se possibile sarà un anno ancora più impegnativo di quello che si è appena concluso perché abbiamo deciso di organizzare nuovamente la Fiera del Cicloturismo (che si terrà il 12 e 13 marzo alla Fabbrica del Vapore a Milano) e la nuova edizione del mobilitARS che si terrà a Reggio Emilia dal 26 al 28 maggio 2022.

E poi continueremo con l’ordinaria amministrazione, continuando l’attività editoriale su Bikeitalia.it, erogando i nostri corsi di meccanica, biomeccanica e allenamento, con i bike fit e con tutto ciò che aiuta i ciclisti a sentirsi bene in sella e sulle strade.

E buon 2022 a tutti voi che ci seguite e, come noi, volete trasformare l’Italia in un Paese ciclabile.

Condividi sui social: