Al fianco di Shimano Italia per efficientare la mobilità in azienda

Ci sono dei lavori che sanno riempirti di orgoglio, soprattutto per la caratura del cliente a cui rivolgi l’attenzione. Siamo stati quindi lusingati quando Shimano Italia, leader indiscusso nella produzione di componentistica per biciclette, ci ha dato l’incarico di aiutarli a efficientare la mobilità aziendale nella propria nuova sede di Pero (MI).

Progetto mobility hub Shimano

In un ottica di promozione della mobilità casa-lavoro in bicicletta abbiamo quindi affiancato l’azienda in un attento studio della domanda di mobilità dei dipendenti per valutare quanti di questi potessero effettivamente recarsi in bicicletta al lavoro senza aumentare in maniera significativa il tempo del proprio commuting.

Sulla base di questo dato abbiamo quindi valutato quanto dovesse essere grande il parcheggio di biciclette da dedicare ai dipendenti considerando anche eventuali tassi di turnover e di crescita di un’azienda che sta vivendo uno sviluppo senza precedenti.

Insieme al management abbiamo individuato uno spazio opportuno che abbiamo massimizzando scegliendo una soluzione di parcheggio a due piani in grado di accogliere 12 biciclette, abbiamo quindi previsto uno spogliatoio e delle docce per tutti coloro che ricorrono al bike to work o per coloro che vogliono approfittare della pausa pranzo per fare attività sportiva.

A questo abbiamo aggiunto un blocco di armadietti muniti di chiave per coloro che vogliono lasciare il cambio al lavoro e una barra porta lucchetti fissata a parete per proteggere anche le bici di chi preferisce non portare con sé un sistema di sicurezza.

Il Mobility Hub, questo è il nome scelto dalla filiale italiana di Shimano per lo spazio riqualificato, è stato ovviamente anche equipaggiato con pompa, attrezzi e lubrificanti per la manutenzione della bicicletta.

A corollario del tutto, abbiamo curato anche l’impianto comunicativo del luogo rendendolo omogeneo con l’identità aziendale e con il resto del building. La scritta sul muro recita “mobility hub” per identificare immediatamente l’identità del luogo. La scritta sul pavimento riporta la finalità dell’iniziativa: “one less car” per ricordare a tutti i fruitori dello spazio che ogni bicicletta in più in strada è un’automobile in meno e quindi meno inquinamento, meno traffico.

Shimano ha presentato il Mobility Hub in occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile 2021.

Per ulteriori informazioni sui nostri servizi “Bike 2 Business”, visita la pagina: https://bikenomist.com/bike-to-business/

Condividi sui social: