MobilitARS: la città sana e resiliente nell’era post Covid

MobilitARS è l’evento online organizzato da Bikenomist per comprendere come le città del terzo millennio dovranno affrontare le sfide del prossimo futuro.
È difficile pensare che finita la pandemia torneremo indietro alla vita del 2019 come se nulla fosse.
Servirà coraggio e determinazione per ricostruire il Paese.

Per affrontare questa sfida abbiamo chiesto ad alcune tra le menti più brillanti del panorama nazionale e internazionale (medici, urbanisti, psicologi, filosofi, docenti universitari, sociologi, architetti, designer, manager, amministratori, comunicatori, scienziati del movimento) di mettere a disposizione il proprio sapere e di offrirlo in un simposio digitale che si terrà in quattro giornate del mese di febbraio 2021.

Abbiamo scelto di strutturare l’evento in due grandi aree tematiche, la città sana e la città resiliente. Perché?

Perché il Covid 19 ha mostrato tutta la vulnerabilità della nostra società ad agenti patogeni sconosciuti, ma soprattutto ha messo in luce quanto sia importante la salute delle persone, senza la quale non può esistere benessere, né economico, né di altro tipo.
La mobilità del terzo millennio dovrà quindi porsi l’obiettivo di preservare la vita contrastando fenomeni come quello dell’incidentalità stradale, dell’inquinamento atmosferico e della sedentarietà.

Perché la grande sfida che ci ritroveremo a fronteggiare nel corso del millennio appena iniziato è quella dei cambiamenti climatici, affrontabili solo riducendo l’impronta carbonica della popolazione mondiale e mitigando gli effetti delle trasformazioni già in atto (aumento delle temperature, siccità e alluvioni ecc). I cambiamenti climatici ci rendono sempre più evidente che la città resiliente dovrà ripensare la mobilità affinché si ripensi la gestione del suolo, per avere più alberi e meno asfalto.

Ogni Mercoledì mattina di febbraio mobilitARS presenterà approcci, strumenti, soluzioni e tecniche per ricostruire città sane e resilienti.
mobilitARS si rivolge ad amministratori, studenti universitari, tecnici e professionisti e a tutti coloro che non torneranno al 2019.

Grazie a Selle Royal Group, sponsor unico dell’iniziativa.

Info e iscrizione: www.mobilitars.eu

Condividi sui social: